Progetto Scuole Residenza Il Giardino delle Ore

Stagione

Scuole


La proposta laboratoriale che vogliamo offrire per il prossimo anno accademico 2017/2018, intende essere un punto di svolta, in accordo con l’ingresso del teatro nell’offerta formativa, che secondo le linee guida dettate a Marzo dal Sottosegretario Davide Faraone del MIUR:

“fanno uscire l’attività teatrale nelle scuole dal campo della sperimentazione estemporanea per diventare esperienza curricolare a tutti gli effetti; con l’obiettivo di creare le condizioni per soddisfare il diritto di tutti alla cultura artistica”.

“Per sensibilizzare i ragazzi ai valori educativi e culturali del Teatro, fornire alle scuole indicazioni concrete per introdurre l’attività teatrale in modo stabile nella didattica, portare a sistema e rendere organiche le buone pratiche già diffuse in molti istituti su un tema fondamentale per l’identità culturale italiana.”

“Un’idea curricolare della didattica degli spettacoli artistici, ad esaltare la trasversalità disciplinare e a favorire una progettazione di percorsi che pone al centro del processo di apprendimento l’allievo ovverosia il suo talento, il suo pensiero, le sue emozioni. In sintesi: la sua individualità.”

“I ragazzi, oggi più che mai, hanno bisogno di scoprire e condividere valori e di interagire con i coetanei e con gli adulti, e hanno altresì bisogno di sentire gli altri, anche se diversi, come una risorsa. Un sentire, questo, possibile se essi accolgono e riconoscono le differenze e le specificità dell’altro, in termini di cultura, censo, religione… Si tratta di uno spazio educativo che deve essere opportunamente costruito e valorizzato.”

Questi obbiettivi sono da realizzare attraverso la visione e la creazione di spettacoli, e di laboratori.

In questo ambito, stiamo studiando un percorso formativo fluido, che si adatti alle necessita pedagogiche e formative delle diverse fasce d’età, legando i laboratori agli spettacoli e ad interventi didattici frontali in classe.

I pacchetti potrebbero quindi comprendere: visione dello spettacolo + confronto con gli artisti (regista/scenografo/attori/ecc..) + 2 ore di dibattito in classe con il supporto di un consulente scientifico specifico per ogni spettacolo + dalle 4 alle 12 ore di laboratorio teatrale finalizzato alla creazione di un contenuto, su cui poi eventualmente svolgere lavoro di relazione e monitoraggio obbiettivi e risultati.

Scarica la brochure in PDF

scarica il PDF completo – 3 Mb