You are currently viewing Aperte le audizioni per Romeo e Giulietta

Aperte le audizioni per Romeo e Giulietta

Il Giardino delle Ore apre assieme a Mumble Teatro le audizioni per la produzione di Romeo e Giulietta per ArtiGiano 2021

ERBAIl Giardino delle Ore e Mumble Teatro stanno lavorando assieme alla produzione del dramma shakespeariano Romeo e Giulietta, programmata per andare in scena al Teatro Licinium di Erba (CO) nell’ambito del festival di arti performative ArtiGiano 2021. Fin dal 2017, ArtiGiano porta ogni anno il pubblico dell’erbese e dei comuni limitrofi a vivere il teatro nei luoghi della cultura del territorio. Uno di questi luoghi è appunto il Teatro Licinium, storico punto di riferimento locale e uno dei teatri all’aperto più grandi del Nord Italia. La produzione, con la regia di Simone Severgnini e Davide Marranchelli, renderà ArtiGiano 2021 un’edizione speciale grazie alla presenza sul palco di attori professionisti affiancati da comparse selezionate tra il pubblico. Un richiamo alla lunga tradizione del Teatro Licinium, nato con messe in scena di cittadini locali, e un modo per chiamare il pubblico del territorio a farsi attore e promotore della vita culturale locale.

Le selezioni per attrici e attori professionisti sono aperte e si chiuderanno sabato 20 marzo 2021. Per candidarsi sarà necessario compilare un modulo online al quale andranno allegati il curriculum vitae e due foto, assieme a eventuali link a materiale video online. In una seconda fase, ai candidati selezionati verrà chiesto di presentarsi per un’audizione tra i mesi di marzo e aprile 2021. Le audizioni si terranno quando possibile in presenza a Erba (CO); aperta la possibilità di svolgere alcune audizioni in videoconferenza, se necessario.

Il periodo di impegno per le prove, che si svolgeranno a Erba (CO), è da lunedì 24 maggio a mercoledì 23 giugno 2021. La prima dello spettacolo si terrà il giorno venerdì 25 giugno 2021; le repliche si terranno nei week-end (sabato e domenica) da sabato 26 giugno a domenica 11 luglio 2021. Sia il periodo di prove sia le repliche dello spettacolo verranno regolarmente retribuiti.

I dettagli riguardanti le selezioni e le modalità di candidatura sono disponibili a questa pagina. Per domande o dubbi è possibile scrivere a organizzazione@ilgiardinodelleore.com. News e aggiornamenti verranno pubblicati sulla pagina Facebook e sul profilo Instagram del Giardino delle Ore.


L’Associazione Culturale e Teatrale Il Giardino delle Ore opera sul territorio erbese dal 2011. Il Giardino delle Ore si prefigge lo scopo primario di diffondere una cultura teatrale di alto profilo cogliendo le opportunità locali, su tutte la rete di realtà sociali, artistiche e aggregative già sul territorio. Il portfolio delle produzioni del Giardino delle Ore ambisce a esplorare tutte le accezioni e le sfumature della mise en scene: dagli autori classici a quelli più contemporanei, dal teatro danza al monologo, dal teatro sociale alla commedia e al teatro musicale. L’Associazione cura una propria stagione teatrale, Incursioni Teatrali, che vede in scena produzioni della compagnia accanto a produzioni esterne con attori di rilievo nazionale. Nel 2012 nasce Scuola Giardino: formatori altamente specializzati accompagnano bambini, ragazzi e adulti alla scoperta dell’arte di fare teatro. Dal 2017, il festival di arti performative ArtiGiano porta il teatro alla scoperta del territorio erbese e dei suoi luoghi della cultura.

Mumble Teatro nasce nel 2011 dall’incontro di diversi attori comaschi con un’idea condivisa di teatro. Il debutto con Tartufi, un classico ispirato a Tartuffe, ou l’imposteur di Moliere, per la regia di Davide Marranchelli. La seconda produzione, Figurini – storie di uomini da incorniciare, utilizza invece elementi tipici del teatro di narrazione e del cabaret, scritto e interpretato da Marco Continanza e Davide Marranchelli e diretto da quest’ultimo. Nel 2017 Mumble prende parte con Stefano Panzeri al progetto Oltreoceano, un viaggio in Argentina e Uruguay alla scoperta della memoria migrante italiana, con una lezione/spettacolo sulla Commedia dell’Arte. In questo viaggio prende corpo l’idea di parlare insieme della memoria migrante del nord Italia in Così Lontano Così Ticino, che vede il suo debutto in aprile 2018 ed è finalista In-Box 2019. Per il teatro ragazzi, Mumble è coproduttore di Pinocchio, Pinocchio, regia di Giuseppe di Bello, presentato al Festival di Vimercate 2018.