You are currently viewing Noivoiloro Mon Amour

Noivoiloro Mon Amour

Parte la raccolta fondi del Giardino delle Ore per sostenere i progetti del Noivoiloro

ERBA – Il Giardino delle Ore, i suoi attori, i suoi allievi e il suo pubblico possono ormai chiamare casa la Sala Teatro Noivoiloro di Erba, dove dal 2019 trovano spazio sia i corsi di teatro di Scuola Giardino con i loro lavori finali, sia gli spettacoli della stagione invernale. L’accoglienza del Noivoiloro, unica nel suo genere, ha reso possibile la crescita del Giardino, della sua offerta formativa e culturale, permettendo di ospitare allievi e pubblico in modo sicuro anche nei mesi di pandemia e regolamenti sul distanziamento sociale.

In questi ultimi e intensissimi due anni, Il Giardino delle Ore ha potuto apprezzare appieno la realtà del Noivoiloro e l’effetto che il suo lavoro ha sulle persone che ci gravitano attorno e sul territorio. Ha quindi deciso di muoversi in prima persona e coinvolgere anche la cittadinanza in una raccolta fondi per sostenere i progetti del Noivoiloro.

La raccolta fondi sarà attiva per un mese, dal 10 ottobre fino al 10 novembre. Chiunque può donare tramite bonifico all’IBAN IT51Q0832951270000000201670; intestatario del conto è NOIVOILORO Società Cooperativa Sociale, presso BCC Brianza e Laghi, filiale di Erba. Sarà sufficiente indicare come causale: Contributo liberale a supporto attività NOIVOILORO MON AMOUR.

In alternativa, è possibile donare recandosi sul sito web del Noivoiloro, alla pagina dedicata: www.noivoiloro.it/sostieni-noivoiloro/fai-una-donazione.

Per incontrare i donatori e ringraziarli personalmente, Il Giardino delle Ore porterà in scena la sua nuova produzione sabato 16 ottobre alle ore 21, presso la Sala Teatro Noivoiloro in via del Lavoro 7 a Erba: Monna Lisa Mon Amour, di e con Simone Severgnini, scene di Filippo Antonio Prina e Marco Bevignani. Parigi, 1911; Vincenzo Peruggia ruba la Gioconda dal Museo del Louvre. Una storia d’amore tra un operaio e Monna Lisa. Un giallo che rimarrà irrisolto per due anni. Una beffa che permetterà alla Star Gioconda di fare la sua prima e unica tournée italiana. Ma anche la storia di un intramontabile campanilismo, che solca un millennio di rivalità con gli storici vicini di casa transalpini e che sembra essere uno dei tratti tipici dell’italianità e anche dell’essere francesi.

Tutti i donatori sono invitati a partecipare all’evento a ingresso libero. Necessaria la prenotazione, per la quale basta scrivere un’e-mail a scuola@ilgiardinodelleore.com o un messaggio WhatsApp al numero 342 364 4156.


L’Associazione Culturale e Teatrale Il Giardino delle Ore opera sul territorio dal 2011. Il Giardino delle Ore si prefigge lo scopo primario di diffondere una cultura teatrale di alto profilo, anche collaborando con tutte la rete di realtà sociali, artistiche e aggregative già sul territorio. L’associazione ospita una residenza artistica, organizza rassegne e festival, percorsi formativi di alto profilo (dal 2012 Scuola Giardino ha ospitato oltre 500 allievi oltre a più di 50 laboratori attivati nelle scuole), accanto alla principale attività di produzione artistica e performativa. Il portfolio delle produzioni del Giardino delle Ore ambisce a esplorare tutte le accezioni e le sfumature della messa in scena: dal teatro d’autore alle drammaturgie originali, dal teatro danza al monologo, dal teatro sociale alla commedia e al teatro musicale. Sempre attraverso uno stile basato sul corpo e sul potere evocativo di immagini e suoni; senza mai dimenticare il tentativo di ridurre al massimo la possibile distanza tra pubblico e performance.