Al momento stai visualizzando Il Giardino delle Ore guarda al futuro culturale erbese

Il Giardino delle Ore guarda al futuro culturale erbese

Annullato il concerto di sabato 10 settembre, ma Il Giardino delle Ore programma già la prossima stagione estiva per il Teatro Licinium e avvia Accademia F.Ar.M. con Ballet Scuole di Danza

ERBA – Settembre riaccende le stelle del Licinium. Il primo week-end del mese ha accolto più di cento spettatori. Venerdì 2 le note jazz di Franco Cerri suonate da Alex Usai, Nicola Angelucci e Albeto Gurrisi hanno regalato alla platea la serata più elegante dell’estate 2022 al Teatro Licinium: delicatezza e un suono pulitissimo per commemorare un grande del jazz italiano. Domenica 4 i tre progetti selezionati al Premio Castello hanno dato un assaggio di ciò che andrà in scena nella prossima stagione estiva: la giuria composta da Mario Bianchi, Valeria Cavalli e Davide Calgaro ha consegnato il premio a Michele Puleio e Luca Zilovich, che torneranno la prossima estate con il brillante e divertente (anche se con una punta di amarezza) monologo Blasé.

I finalisti del premio sul palco assieme alla giuria.
I vincitori del premio Michele Puleio e Luca Zilovich assieme alla giuria.

Alla prossima estate guarda anche Il Giardino delle Ore, già impegnato nella programmazione di una stagione estiva 2023 al Teatro Licinium che superi le aspettative del pubblico e sia all’altezza di quella appena conclusa.

La finale della prima edizione del Premio Castello chiude quindi l’estate 2022 al Teatro Licinium: l’evento in programma per sabato 10, il concerto della rock cover band Four Tiles, è stato infatti cancellato. Cesareo, purtroppo ammalato, Sebo, Roberto Gualdi e Guido Block torneranno a Erba in futuro: magari proprio nel corso della prossima stagione estiva al Licinium!

Nel frattempo, la stessa giornata di sabato 10 settembre vedrà Il Giardino delle Ore impegnato in uno dei suoi spettacoli più storici e richiesti. Sogno di una notte di mezza estate, classico di William Shakespeare nella regia di Simone Severgnini, sarà in scena a Lurago d’Erba presso il Parco Bambini di Beslan (Piazza Giovanni XXIII) alle ore 20.00. L’ingresso è libero su prenotazione al Comune di Lurago d’Erba.

Vai all’evento > > >

Perché il teatro non si ferma mai! E infatti, a conclusione di un week-end intenso e a chiusura di una magnifica stagione estiva al Teatro Licinium, in questo settembre 2022 ricco di eventi muove i suoi primi passi un nuovo progetto del Giardino delle Ore realizzato assieme a Ballet Scuole di Danza, che dal 2009 promuove la pratica della danza nella provincia di Lecco. Teatro e danza (ma anche canto, scrittura, circo, musical) si uniscono in Accademia F.Ar.M. – Fabbrica delle Arti del Movimento: un progetto nato dall’unione di due realtà con più di dieci anni di esperienza nella formazione di qualità e che vuole essere un punto di riferimento sul territorio per chiunque desideri approcciarsi al mondo dello spettacolo dal vivo.

I corsi hanno inizio lunedì 12 settembre negli spazi Noivoiloro a Erba (via del Lavoro, 7); sabato 17 settembre si terrà un open day per presentare il progetto e i corsi, e ci sarà occasione per bambini e ragazzi di seguire una lezione di prova gratuita. Più informazioni sul sito www.scuolagiardino.com, sui profili social di Accademia F.Ar.M. e al numero 351 618 1459. Le lezioni di prova gratuite sono da prenotare al numero 351 618 1459.

Scopri di più sull’open day di Accademia F.Ar.M. > > >

Con settembre riparte alla grande la vita culturale del Giardino delle Ore, che già guarda al futuro e alle prossime stagioni invernali ed estive.